In questa sezione del museo puoi ripercorrere la storia delle più note società cestistiche milanesi.

Società


La Xerox di coppa (1977/78)

Nel 1977/78 la Pallacanestro Milano ha partecipato alla Coppa Korac schierando due ottimi giocatori stranieri: Chuck Jura e Bob Lauriski.

La Xerox dopo essersi sbarazzata facilmente degli austriaci del Maximarkt Wels vincendo a Milano 121 a 68 ed in Austria 93 a 70, è stata inserita in un girone a quattro che sembrava abbordabile. Lo componevano la squadra tedesca di Hagen, il Beko Belgrado e la Juventud Badalona.  

L’avventura dei milanesi è cominciata con una sonora sconfitta ad Hagen causata da una brutta giornata collettiva e dall’assenza di Farina e Guidali.

Quarti di Finale - Gruppo C
13-12-1977: SSV Hagen - Xerox Pallacanestro Milano 109-90 (47-38)

- Hagen: Mewes 11, Diestelhorst 19, Kadlec 22, Di Leo 26, Asshoff 12, Knezevic 19. 

- Xerox: Rodà 10 , Serafini 10, Jura 18, Lauriski 19, Maggiotto 13, Rancati 12, Maccheroni 8

La Xerox si è poi ripresa nella seconda gara contro il Beko vincendo a Milano per 97-83 grazie ai 36 punti di Jura.

10-01-1978: Xerox Pallacanestro Milano - OKK Beograd 97-83 (46-41)

- Xerox: Rodà 5, Farina 20, Serafini 7, Jura 36, Lauriski 19, Maggiotto 5, Guidali 5, Rancati, Maccheroni.

- Beko Belgrado: Stojanivic 18, Zizic 36, Nicolic 11, Duric 2, Simendic 8, Marojevic 2, Gavrilovic 4, Spasujevic 2.

A Milano contro la Juventud che annoverava il pivot Santillana e il play serbo Zoran Slavnic, la partita è combattutta fino alla fine ma hanno prevalso i catalani nonostante i 33 punti di Lauriski.

17-01-1978 : Xerox Pallacanestro Milano - Club Juventud de Badalona  88-92 (44-43)

- Xerox: Rodà, Farina 8, Serafini 8, Jura 23, Lauriski 33, Guidali 8, Maggiotto 8.

- Juventud Badalona: Slavnic 21, Ed Johnson 12, Margall 15, Santillana 25, Fernandez 13, Filbà 6.

La Pallacanestro Milano ha riscattato la sconfitta interna seppellendo al PalaLido l’Hagen sotto una valanga di canestri!

24-01-1978: Xerox Pallacanestro Milano - SSV Hagen  121-82 (58-43)

- Xerox: Rodà 5 , Farina 12, Serafini 12, Jura 37, Lauriski 22, Maggiotto, Rancati 20, Maccheroni 10, Pampana 3.

- Hagen: Mewes 2, Diestelhorst 6, Kadlec 8, Di Leo 18, Asshoff 4, Knezevic 38, Henzler 2, Schimke 4.

A Belgrado la Pallacanestro Milano giocando una buona gara ha rischiato uno storico colpaccio, ma è risutata sconfitta di misura.

31-01-1978: OKK Beograd - Xerox Pallacanestro Milano 85-83 (40-45)

- Beko Belgrado: Stojanivic 18, Bisiak 4, Zizic 9, Nicolic 20, Duric 8, Simendic 20, Marojevic 6, Gavrilovic.

- Xerox: Rodà 8, Farina 12, Serafini 4, Jura 34, Lauriski 21, Maggiotto, Rancati, Maccheroni 4, Pampana, Brambilla..

A Badalona, la Xerox senza il suo miglior giocatore di sempre, Chuck Jura; nulla ha potuto ed è stata nettamente sconfitta.

07-02-1978: Club Juventud de Badalona - Xerox Pallacanestro Milano 96-78 (50-40)

- Juventud Badalona: Slavnic 20, Johnson 14, Margall 14, Santillana 20, Fernandez 24, Filbà 2, Bush 2.

- Xerox: Rodà 12, Farina 8, Serafini 10, Lauriski 20, Guidali 22, Maggiotto 6, Maccheroni, Pampana, Brambilla.

Classifica del girone:
Juventud Badalona 12 punti
Beko OKK Beograd 6 punti
Xerox Pallacanestro Milano 4 punti
SSV Hagen 2 punti

La partita di Badalona è stata l’ultima gara internazionale disputata dalla Pallacanestro Milano nella sua storia.

Per la cronaca, sia la Juventud Badalona che il Cinzano Milano (che aveva vinto il girone D), furono estromesse dalle due formazioni slave (Partizan Belgrado e Bosna Sarajevo); nell'accesissimo derby in finale, prevalse il Partizan di Kicanovic e Dalipagic 117-110 dopo un tempo supplementare.

Zoran Slavnic

La formazione della Juventud Badalona