Persone


Riva Antonello

Antonello Riva è nato il 28 febbraio 1962 a Lecco ma per tutti è il "Nembo Kid di Rovagnate" per via del suo il fisico statuario (196 cm per 99 Kg). 

Ha cominciato a giocare nelle formazioni giovanili della Pallacanestro Cantù, con la quale ha fatto il suo esordio in serie A nel 1977. Riva, non ha impiegato molto a diventare un fenomeno del panorama cestistico italiano, considerando la giovane età, la straordinaria precisione nel tiro in sospensione anche dalla lunga distanza e la propensione innata per i grandi bottini. Ha un palmares eccezionale con la formazione brianzola: un Campionato Italiano nel 1981, due Coppe dei Campioni (1982 e 1983), tre Coppe delle Coppe (1978, 1979 e 1981), la Coppa Intercontinentale nel 1982. Ha giocato in biancoazzurro fino al 1989, quando si è trasferito nella Milano campione d‟Italia, prendendo il posto di Roberto Premier. Sotto la Madonnina è restato cinque stagioni, disputando 173 partite e segnando 3622 punti, con 21,3 punti di media a partita. E' stato protagonista della finale scudetto 1991 persa in gara-5 contro Caserta, ma due anni dopo è tornato ad eccellere in Europa vincendo la Coppa Korac 1993. Riva è al quinto posto assoluto nella classifica dei marcatori dell‟Olimpia Milano.

Terminata l'esperienza milanese è stato ingaggiato per due anni dalla Scavolini Pesaro e successivamente dalla Pallacanestro Gorizia che grazie al suo apporto è tornata in A1. Nel 1998 Riva è ritornato a Cantù, dove si è fermato per quattro campionati, terminati i quali, a quarant'anni, ha accettato la proposta di giocare in serie B a Rieti, dove a concluso la sua lunga e trionfale carriera agonistica nel 2005.

Antonello Riva con 14.397 punti è al primo posto della classifica marcatori della storia della Serie A Italiana, vetta raggiunta il 10 Aprile 2000 con la maglia della Pallacanestro Cantù, quando ha superato il brasiliano Oscar Schmidt. Anche in maglia Azzurra, Antonello Riva è il recordman assoluto di segnature con 3785 punti in 213 partite disputate ovvero 17.7 punti di media. Con la Nazionale Italiana Riva ha vinto la medaglia d‟Oro ai Campionati Europei del 1983 e quella d‟Argento in quelli del 1991. Il 29 ottobre 1987, nella vittoria 141-75 contro la Svizzera a Forlì, ha stabilito il nuovo record di marcature in maglia azzurra con 46 punti, superando il canturino Adelino Cappelletti che, con 45 punti, lo deteneva dal 1956. Nel 2008 è diventato Campione d'Europa con la Nazionale Italiana over-45.

IMMAGINI ALLEGATE

Marzorati festeggia nel 1982 la conquista della Coppa dei Campioni insieme ad Antonello Riva che diventerà poi un giocatore Olimpia. 

Antonello Riva in azione con la maglia dell'Olimpia Milano.

Riva in posa con la maglia della Nazionale italiana. 

Antonello Riva

Antonello Riva in maglia Olimpia Recoaro Milano